Attività mediateche FVG


Crescere Leggendo
Crescere Leggendo è un progetto di educazione alla lettura ideato della società cooperativa sociale Damatrà onlus che promuove il piacere della lettura condivisa e della narrazione in ambito famigliare, scolastico ed extra scolastico, soprattutto quando i bambini crescono e intraprendono l’impegnativo cammino che li porterà alla lettura autonoma.
Damatrà onlus coinvolge da anni il Sistema Regionale delle Mediateche del Friuli Venezia Giulia per quanto riguarda l’ambito cinematografico.
In qualità di consulenti, le mediateche collaborano con la cooperativa organizzatrice al fine di redigere una filmografia specializzata capace di creare un ponte con la parola scritta, un modo “alternativo” per promuovere la lettura attraverso le immagini in movimento.
Le mediateche, inoltre, sono coinvolte nel percorso PerLaLettura, l’offerta formativa per i docenti della scuola primaria nell’ambito di LeggiAMO 0/18, il programma per la promozione della lettura promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Mediatecambiente.it

Il Sistema Regionale delle Mediateche del Friuli Venezia Giulia collabora da anni con LaREA (Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale) dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente del Friuli Venezia Giulia (ARPA FVG) nella realizzazione di progetti di educazione ambientale attraverso l’audiovisivo.
Uno degli elementi fondamentali che contraddistingue questa collaborazione è la realizzazione di mediatecambiente.it, uno spazio online che raccoglie e propone i lavori nati all’interno di questa collaborazione, e che li affianca con contenuti specifici per studenti, educatori e videomaker e con un archivio dei film selezionati e disponibili nelle mediateche del Friuli Venezia Giulia.
Principalmente le mediateche promuovono laboratori di produzione audiovisiva su tematiche ambientali specifiche coinvolgendo professionisti ed esperti e partecipano alla Settimana dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile, ideando iniziative per sensibilizzare la cittadinanza su problemi che affliggono il pianeta e l’umanità.

Coordinamento di attività per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo
Da settembre 2016 il Sistema Regionale delle Mediateche del Friuli Venezia Giulia è tra i firmatari del protocollo d’intesa denominato “Coordinamento di attività per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo” promosso dal Garante regionale dei diritti della persona.
In accordo con le linee guida del protocollo, le mediateche della regione si adoperano a realizzare e predisporre attività ed eventi destinate tanto a minori quanto ad adulti per la promozione di una cultura del contrasto e della prevenzione del bullismo e cyberbullismo.
Tra le azioni più salienti vi è la creazione di una filmografia che non solo faciliti la comprensione e l’analisi del fenomeno, ma anche favorisca il potenziamento del catalogo di DVD di ciascuna mediateca di una sezione dedicata con titoli di produzione nazionale e internazionale, e la redazione di schede didattiche che accompagnino la visione e stimolino l’analisi e la riflessione sui contenuti. A queste azioni, si aggiungono l’organizzazione e il supporto alla promozione di proiezioni-evento accompagnate dall’introduzione e dal commento di esperti.